IO LO SO COM’E’

Sono uscito di casa verso mezzogiorno e mezzo, più che altro volevo provare la macchina e sentire un pò di velocità, le strade tortuose e sterrate del Messico in agosto mi avevano fatto perdere la mano, ieri sera tra un film e una birra ti ho persa nei pensieri divenuti sogni proprio poco prima che mi addormentassi, mi sono fatto … Continua a leggere

DECESPUGLIATORE

Mi diverte troppo, quando c’è qualcosa che non va, trovare una soluzione, arrivo giù bello come una pasqua, mi metto i calzettoni da tennis, pantaloncini d’ordinanza, maglietta grigia, stivali, trovo gli occhiali, la mascherina nuova, tiro fuori il decespugliatore… Un caldo infernale, giro la levetta dell’aria, prendo in mano la cordicella. Mio padre che scruta ogni operazione portata a termine … Continua a leggere

AROMA DE ROMA

Dio, oggi sono così insopportabile. Cioè non mi sopporto da solo, figuriamoci gli altri. È tutta colpa della pioggia, mi stranisce, mi fa scendere la catena – come dicono qua – e c’ho la testa che svolazza, facendosi i cavoli suoi. Si isola e non ne vuol sapere mezza… R.I.F.I.U.T.O. T.O.T.A.L.E. Sono pieno di cose da fare fino al collo, … Continua a leggere

UN AMO E UN DUBBIO

Basta un pensiero, un amo a cui il dubbio possa restare impigliato con l’esca del silenzio, del non detto, del vago.E tutto ciò che non era, sarà.Le paure prendono vita, le ombre si animano, ogni dettaglio sembra alludere alla direzione verso la quale precipitano i pensieri.Il baratro, e poi l’ondata di gelo che punge, avvolge, soffoca, taglia e si impossessa … Continua a leggere

GHIACCIO

Guardo fuori della finestra: il sole sopra le nuvole agita riflessi rossastri, roghi sparsi su tutto quel azzurro.Sono accovacciato nella vecchia poltrona vicino al camino spento con il portatile in grembo e questo incendio di cielo estivo al tramonto mi ricorda Nicole. Sei appena andata via. I tuoi capelli biondi risplendono sul cuscino; di te non si vede altro, il … Continua a leggere

BENEDIZIONE

  Se un giorno arrivasse il freddo, all’improssivo vorrei avere qualcosa con cui scaldarmi, proteggermi e difendermi. Se un giorno arrivasse il freddo, beh, sappi che lo devi sentire tutto, perché il freddo è il freddo, e devi solo aspettare che passi, e che quella sensazione di gelo diventi tepore. Se un giorno arrivasse il freddo, vorrei che i miei … Continua a leggere

MENZOGNE E COMPENSAZIONI

C’è un peso sul petto che mi impedisce di respirare… Una poesia, una lettera, un cd e un morbido amichetto… toccano il cuore, toccano ogni parte di me, non fermano le tue  lacrime che iniziano a scendere nella penombra della mia camera… come lame i ricordi arrivano, tagliano e trafiggono tutto quel che trovano, la vita si presenta arrivando come … Continua a leggere

I DETTAGLI

Un timido sole fa capolino tra minacciosi batuffoli grigi fumo, dal colore potrei dire che sono ancora carichi d’acqua, lo sentivo nell’aria ieri che oggi avrebbe piovuto, l’ho sentito ieri notte mentre ero sui libri, e mentre la lampada rifletteva la sua luce sulle pagine scritte, cercando di mantener sveglio il mio cervello… Studiare di notte mi piace, c’è silenzio … Continua a leggere

TUTTO FINISCE

Che strana la serata di ieri, che ci fosse qualcosa che non andava era scontato, forse l’ho sempre pensato da quando decise di cambiare, cambiare per i soldi, raccontandosi la favola che non era vero, che era tutto ok, che lo è ancora facendo finta di niente, forse ponderando non sarebbe successo, forse valutando con calma invece di lanciarsi sarebbe … Continua a leggere

NICOLE

Tempo fa sarei stato quella frase, intrisa dei miei mille fantasmi disoccupati, incapace di digerire qualsiasi cosa vissuta, subita e mai spiegata. Avrei indossato i miei strascichi, tutti e avrei fatto tutto quello che non si deve fare: camminare guardando sempre indietro. No, non avevo capito niente. Avrei fatto colazione, pranzo e cena con gli amari dispiaceri mescolandoli a strani … Continua a leggere